Come aprire una pizzeria: ecco la guida completa

Come aprire una pizzeria

Aprire una pizzeria è il sogno più grande di ogni pizzaiolo. Per arrivare a compiere questo passo importante della tua carriera, prima voglio illustrarti una serie di consigli. Devi saper comprendere esattamente cosa vuol dire aprire una pizzeria.

Aprire una pizzeria può diventare un’attività di successo che permette di avviare un business redditizio. Occorre però sapersi destreggiare tra l’elevata concorrenza e la burocrazia.

Per aprire una pizzeria, si devono conoscere anche delle tecniche per fidelizzare i clienti. Come? Attuando strategie promozionali e puntare sui prodotti di qualità.

In questa guida, ti mostrerò tutti gli aspetti e i consigli da tenere in considerazione per aprire una pizzeria di successo

L’iter burocratico per aprire una pizzeria

iter burocratico

Aprire una pizzeria richiede che si debba adempiere a dei requisiti essenziali. Prima di iniziare a essere aperti al pubblico, bisogna accertarsi di:

  • Aver seguito un corso da pizzaiolo, così da avere tutte le nozioni indispensabili sulla materia e aprire una pizzeria;
  • Aprire una partita IVA ed essere iscritti al registro delle imprese della propria Provincia;
  • Comunicare la data di apertura della pizzeria e quindi inizio attività al proprio Comune;
  • aprire una pizzeria in cui i locali siano idonei allo svolgimento dell’attività;
  • Avere l’autorizzazione per l’affissione dell’insegna esterna;
  • Possedere il nulla osta sanitario rilasciato dall’ASL di competenza per aprire la tua pizzeria;
  • Essere in possesso dell’attestato HACCP e SAB in corso di validità;
  • Comunicare la somministrazione di alcolici presso il tuo locale all’Agenzia delle dogane;
  • Nel caso in cui si voglia posizionare un dehor è indispensabile richiedere un’autorizzazione al Comune;
  • Conseguire tutti i corsi obbligatori, tra cui quello della sicurezza, dell’antincendio, primo soccorso e valutazione dei rischi.

Questi sono solo alcuni degli adempimenti burocratici indispensabili che servono per aprire una pizzeria. Per essere in regola con l’attività, occorre avere a disposizione tutti questi elementi fondamentali.

Tramite le nostre consulenze sulla pizza, aiutiamo tantissimi italiani in giro per il mondo a realizzare il loro sogno e aprire una pizzeria di successo! Visita la nostra pagina per vedere i casi di successo!

Aprire una pizzeria: quali elementi occorrono

cartello siamo aperti

Lo so che non vedi l’ora di aprire la tua pizzeria ed essere operativo all’interno del tuo laboratorio per sfornare pizze tutto il giorno. Dopo aver letto e compreso tutti gli aspetti burocratici, cosa manca ancora? Ci sono degli elementi molto importanti che non devono essere sottovalutati. Vediamoli in seguito.

Lo studio e l’analisi

Aprire una pizzeria si tratta di un vero e proprio business e come tale, necessita di studio e pianificazione accurati.

La realizzazione di un business plan per aprire una pizzeria è indispensabile. Serve per andare ad analizzare il mercato, gli aspetti finanziari e la concorrenza. Ma anche una previsione dei ricavi e dei costi. Sono tutti aspetti primari da tenere in considerazione prima di aprire una pizzeria da zero.

L’immagine della propria pizzeria è il biglietto da visita che serve per farsi ricordare e riconoscere. Scegli un nome originale ma allo stesso tempo semplice ed esaustivo. Deve rappresentarti al 100% in tutto e per tutto. Capendo quanto sia difficile, abbiamo scritto una guida che consiglia quale nome scegliere per la una pizzeria.

In seguito, dovrai realizzare un logo del tuo brand. Lo dovrai utilizzare per la comunicazione visiva all’interno e all’esterno del tuo locale.

Il menù

Quando si decide di aprire una pizzeria, è importante creare un menù di successo. Questo deve essere il più possibile esaustivo e avere un rapporto qualità prezzo reale alle aspettative.

Per le tue pizze, usa sempre le migliori materie prime ed esaltale nelle descrizioni dei tuoi piatti. Il menù ovviamente deve rispettare la tipologia di pizza che si decide offrire: pizza napoletana, pizza gourmet, pinsa romana ecc.

Il locale

Devi aprire la tua pizzeria in un punto strategico in termini di accessibilità e passaggio. Giocano un ruolo importante i competitors attorno a te e la visibilità. Potresti verificare se ci sono delle pizzerie nelle vicinanze.

Il locale deve essere grande almeno 30 mq nel caso di una pizzeria d’asporto. Se si trattasse di una pizzeria con consumazione in loco è di almeno 70 mq. Più gli ambienti saranno capienti, maggiori saranno le possibilità di organizzare meglio gli spazi.

Allestisci il tuo locale in maniera calorosa. La tua pizzeria dev’essere un ambiente accogliente. Per questo motivo bisogna sempre puntare su degli arredi in linea allo stile del tuo target di clientela.

Le attrezzature

Aprire una pizzeria devi dotarti di tutte le attrezzature indispensabili per lo svolgimento dell’attività. Come ad esempio l’impastatrice, il forno, i banchi di lavoro, i frigoriferi, l’affettatrice ecc. Il tutto dev’essere in linea con le normative vigenti. Saper scegliere e identificare un macchinario vuol dire migliorare la produttività del proprio lavoro. Affidati a professionisti per individuare subito le attrezzature di cui hai bisogno.

La scelta del personale

Aprire una pizzeria vuol dire anche avere del personale preparato e attento alle esigenze del cliente. Offrire un servizio di qualità è sempre un bel biglietto da visita.

Dunque è fondamentale selezionare un team adatto per ogni ambito della propria attività. Dal laboratorio fino a chi consegne le pizze a domicilio. Il personale di sala dev’essere cortese, professionale e in grado di fornire un servizio eccellente. Questo contribuisce a creare un’esperienza positiva per i clienti e può influenzare la loro decisione di tornare.

Investire nell’addestramento e nell’assunzione di professionisti del settore può fare la differenza tra una pizzeria di successo e una che lotta per sopravvivere.

La pubblicità

La pubblicità è estremamente fondamentale per aprire una pizzeria. Così come lo è per qualsiasi altra attività commerciale. Diversi studi hanno affermato che aiuta a creare consapevolezza del brand.

In un settore altamente competitivo come quello della ristorazione, fare della pubblicità ti aiuterà a distinguerti dalla concorrenza. Puoi evidenziare i tuoi punti di forza, come la qualità delle tue pizze o il servizio eccezionale, per attirare nuovi clienti.

Quali sono i costi per aprire una pizzeria?

costi per aprire un locale

Nelle nostre consulenze evidenziamo sempre che aprire una pizzeria necessita di un budget iniziale ingente. Se poi consideriamo i costi iniziali da sommare a tutto il resto potrebbe passarti la voglia di farlo.

I costi per aprire una pizzeria possono variare significativamente in base a diversi fattori, tra cui la posizione geografica, la dimensione del locale, i materiali degli arredi e delle attrezzature.

A meno che tu non sia possessore di un immobile, dovrai pagare l’affitto del locale ogni mese. Inoltre se serve, dovrai effettuare dei lavori per mettere a norma gli impianti e adeguare il locale in base alle esigenze. Sono tutti fattori da prendere in considerazione quando si decide di aprire una pizzeria.

Per aprire una pizzeria d’asporto da zero l’investimento iniziale sarà in media inferiore di 50.000 euro. Per quanto riguarda una pizzeria con grandi dimensioni è necessario un capitale maggiore di 80.000 euro.

Sfrutta le occasioni per aprire una pizzeria

Avviare un attività può essere costoso, per superare le spese iniziali si può richiedere degli incentivi statali o regionali. Abbiamo scritto un articolo su come aprire una pizzeria senza soldi.

In ogni caso, aprire una pizzeria è un’attività soddisfacente e ricca di emozioni. Per questo la si consiglia a tutti coloro che sono appassionati al mondo della pizza e hanno il desiderio di farne una professione.

Se vuoi aprire la tua pizzeria richiedi una consulenza specialistica compilando il modulo qui in basso. Potrai discutere di tutto questo con un professionista del settore che ti seguirà passo dopo passo.

Il prossimo a partecipare al campionato mondiale della pizza potresti essere tu!

Condividi su:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Seguici su:

Ti abbiamo incuriosito?

Contattaci per ricevere una consulenza specialistica, partnerships, collaborazioni o semplici curiosità.

Contenuti

Novità

Articoli Suggeriti

Dark Kitchen: ecco spiegato che cos’è

Negli ultimi anni, il mondo della ristorazione ha visto emergere un nuovo fenomeno chiamato “Dark kitchen”. Questo termine ha cominciato a diffondersi rapidamente, soprattutto con

forno per pizza

Forni Moretti: ecco quale scegliere

Quando si parla di forni elettrici professionali per la cottura della pizza, è impossibile non nominare Moretti forni. Una vera e propria icona nel mondo

Prenota qui il tuo Consulente Pizzaiolo!

Benvenuto nel modulo di prenotazione, seleziona il giorno e poi l’orario più comodo.

Il pagamento verrà corrisposto dopo l’erogazione del servizio.

IN REGALO

la Guida sul Lievito Madre!
39
  • Assistenza personalizzata;
  • Supporto one to one;​
  • Zero spese di spostamento;
  • Risparmio di tempo e denaro;​
  • Scegli tu l’orario e il giorno.
Popolare

Benvenuto nel modulo di prenotazione, seleziona il giorno e poi l’orario più comodo.

ECCO UN REGALO
PER TE!

Compila il form per ricevere subito la guida sul Lievito Madre!